Diabete e attività fisica

L’attività fisica aiuta a tenere sotto controllo il diabete, prevenire le complicanze e sentirsi bene.

Praticare dello sport, anche solo un’attività fisica moderata, secondo gli esperti è molto utile. Le ragioni sono numerose; eccone alcune:

  • mantenere il peso corretto e una buona forma fisica;
  • tonificare la muscolatura;
  • mantenere entro i valori normali pressione arteriosa e frequenza cardiaca;
  • mantenere i valori della glicemia entro i limiti indicati dallo specialista;
  • aumentare il senso di benessere.

Attenzione però, prima di iniziare qualsiasi tipo di attività fisica è assolutamente necessario consultarsi con il proprio medico di famiglia e/o con lo specialista del Centro Antidiabetico di riferimento. Scegliere l’attività fisica più adatta è fondamentale. Altrettanto importante è praticare l’attività fisica individuata utilizzando un abbigliamento comodo e traspirante. Un’attenzione particolare deve essere data alle scarpe usate per fare sport: non devono essere troppo strette, devono essere ben ammortizzate, non devono dar luogo a sfregature della pelle a causa delle cuciture. La salute dei piedi è preziosa. Dopo qualsiasi tipo di attività fisica è bene controllare con accuratezza i piedi per verificare che non ci siano arrossamenti o lesioni. Alterazioni anche minime della pelle vanno trattate e medicate correttamente. Sottovalutarle o trascurarle mina la salute dei piedi. Durante l’attività sportiva è suggerito avere con sé, oltre agli strumenti per il monitoraggio, caramelle o bibite zuccherate, acqua o bevande reidratanti, anche un documento che attesti la presenza della malattia, il trattamento, i numeri utili nel caso di bisogno.

Leave a Reply