Come Rinforzare i Capelli: Prodotti, Integratori e Vitamine

I capelli che cadono possono rappresentare un vero problema, sia per gli uomini che per le donne. In alcuni periodi come il cambio di stagione, o in alucni momenti particolarmente stressanti, la caduta dei capelli è ritenuta normale. Ci sono però dei casi in cui può essere utile rafforzare la chioma, utilizzando integratori specifici e vitamine.

Caduta dei capelli: quando è normale e quando no

La scienza dice che, considerando un ciclo normale del capello, una caduta fino a 100 capelli al giorno è da ritenersi normale. Se invece la caduta è eccessiva, i capelli si indeboliscono e si assottigliano e non vengono rimpiazzati, si può ipotizzare uno stato disfunzionale, come un forte stress, una malattia autoimmune (generalmente disturbi alla tiroide) o l’intossicazione da alcune sostanze come ad esempio certi farmaci troppo aggressivi usati nelle terapie. La caduta è anche correlata al sesso e alla genetica. Le donne perdono statisticamente meno capelli degli uomini che, soprattutto a causa di elevati livelli di testosterone, ne sono più colpiti. Nei casi più estremi si può ricorrere anche al trapianto, ma prima di arrivare a questo stadio, molte sono le accortezze valide che si possono valutare. Vediamo allora come poter prendersi cura dei propri capelli grazie ad integratori e vitamine specifici.

Integratori per rafforzare i capelli: guida all’acquisto

Cominciamo parlando proprio degli integratori migliori per i capelli tra cui Foltina Plus. Il loro principio, come suggerisce il nome, si basa sul fatto che integrano eventuali carenze di sostanze nell’organismo. Sono molto utili anche dopo diete particolarmente rigide, che possono aver comportato la mancanza di alcuni nutrienti, o in momenti di scompensi come la menopausa. A seguire i migliori recensiti sul mercato.

Biokap

Si tratta di un integratore specifico che combatte la perdita dei capelli. La sua particolarità sta anche nel fatto che viene progettato con due formulazioni diverse, una per gli uomini e una per le donne. In realtà il concetto è molto valido, proprio per il fatto che uomini e donne perdono i capelli non solo in modo diverso, ma anche per motivi diversi. Nel prodotto destinato agli uomini ad esempio gli ingredienti comprendono l’olio di semi di zucca e soprattutto ‘l’estratto di Saw Palmetto’. Queste sostanze inibiscono l’azione del ‘DHT’, l’ormone che atrofizza i bulbi piliferi legandosi ad essi quando viene metabolizzato il testosterone. Altri componenti del prodotto sono noti per le loro proprietà rinforzanti, come:

  • estratto di miglio, che rinforza la cheratina utile anche per le unghie
  • il selenio, che stimola la crescita del capello dal bulbo pilifero
  • zinco, che combatte la fragilità dei capelli e li nutre
  • ferro, che apporta ossigeno alla microcircolazione capillare
  • biotina, che diminuisce la caduta
  • acido folico, che sintetizza la famosa cheratina, parte strutturale del capello

Phyto Phytophanere

Si tratta di un integratore del tutto naturale che è quindi privo di sostanze chimiche come i parabeni, i solfati e i siliconi. Al contrario, questo integratore contiene:

  • olio di pesce
  • olio di grano
  • olii di girasole, borragine e carota

La sua azione principale si esplica nel mettere un freno alla caduta dei capelli, ma di riflesso stimola anche la crescita di unghie sane.

Migliorin

Si tratta, come si può intuire dal nome, di un integratore fondamentalmente a base di miglio. Il miglio è noto per le sue proprietà benefiche in quanto ricco di vitamine del gruppo B. Queste sono associate ad una minore caduta dei capelli che risultano più forti, lucenti e sani. Il prodotto naturalmente si compone di altri ingredienti, tra cui:

  • olio di gemme di grano
  • cheratina
  • estratto di equiseto, ricco di sostanze antiossidanti.

Le vitamine: un aiuto fondamentale

Molto importanti sono anche le vitamine, contenute anch’esse negli integratori. In particolare molto utili sono:

  • la vitamina A, che nutre il capello
  • la vitamina B2, che combatte le doppie punte
  • la vitamina B12, che apporta ossigeno al bulbo pilifero
  • la vitamina C, che stimola la microcircolazione del cuoio capelluto
  • la vitamina E, antiossidante
  • la vitamina H, che stimola la crescita dei capelli.

Leave a Reply